Frontino

Il salotto del Montefeltro

Arroccato su uno sperone, Frontino domina la suggestiva valle del Mutino, al cospetto del monte Carpegna.  I vicoli e le piazzette sono lastricate di ciottoli del fiume Mutino, utilizzati anche per erigere le mura castellane, le torri e la fontana di Franco Assetto, grande artista torinese e precursore della pop art in Italia.

Fiore all’occhiello è il duecentesco convento di Montefiorentino, uno dei conventi più grandi delle Marche, che secondo la tradizione fu fondato da San Francesco (1213). Il convento include un piccolo chiostro e conserva la rinascimentale cappella dei conti Oliva, costruita nel 1484, un vero e proprio capolavoro d’arte rinascimentale.

Il mulino d’acqua trecentesco, detto di Ponte Vecchio, che riforniva di farina e pane il castello, è dotato di torre di guardia e difesa, ed ospita attualmente il Museo del Pane.
Una serie di 21 pannelli illustra la storia del pane e dell’arte molitoria, che trasformava il grano in farina.

Il monastero di San Girolamo è un luogo suggestivo, circondato da querce secolari, recentemente restaurato ed oggi adibito a residenza d’epoca.

CONDIVIDI SU

Meteo Frontino

Dom

13.17°C

Lun

20.03°C

Mar

18.78°C

  • Convento di Montefiorentino
  • Monastero di San Girolamo
  • Mulino di Ponte Vecchio
  • Museo del Pane
  • Torre Civica (o Campanile verde)
  • Fontana, scultura d’acqua di Franco Assetto
Travelers' Map is loading...
If you see this after your page is loaded completely, leafletJS files are missing.

Info e servizi

Montefeltro social

Montefeltro c'é

Unisciti al Montefeltro

Entra nella terra del Montefeltro. Lasciati ammaliare dalle bellezze della natura e dal verde delle sue colline in un viaggio a 360 gradi tra cultura, arte, cibo e tradizioni.

[lrm_form default_tab="login" logged_in_message="You have been already logged in!"]